Finché accessorio non vi separi

Finché accessorio non vi separi.

L’essere umano è semplice fino a prova contraria, specie quando vogliamo – spesso senza successo – unire la semplicità alla praticità e alla comodità. Il punto è che, nella maggior parte dei casi, tutto ciò che è bello e di tendenza, è anche ultra scomodo e poco pratico da indossare.

La storia di Claudio è emblematica.

Titolare di un’agenzia di assicurazioni, ha sempre viaggiato per lavoro ed era nel vortice del motto “scomodo, ma bello”.

Claudio e io, abbiamo lavorato a fondo per valorizzare il suo stile casual chic e, insieme, abbiamo rinnovato il guardaroba con abiti funzionali, ma belli, giocando molto con le combinazioni di tessuti, colori e accessori.

Peccato che…sia indisciplinato come pochi!

E di liberarsi della sua amata collana in cuoio extra large (ma stretta sul collo), con tanto di pendente, proprio non ne ha voluto sapere.

Ha un valore affettivo troppo importante.

Silvia, per cortesia, non chiedermi questo”.

Tempo.

Per esperienza, con affetto e con il sorriso, gli ho dato tempo. 

Il mio obiettivo è valorizzare lo stile e la personalità dei miei clienti trovando il modo e il momento giusto per far comprendere loro l’importanza dei dettagli che cadono vittime dell’ormai noto “too much”.

Finché…accessorio non vi separi!

No, non sono parole mie – eppure – lo smart working ha espresso il mio pensiero trasversale.

Claudio si è trovato nella condizione di osservarsi e rendersi effettivamente conto di quanto sia importante il dettaglio in video e di come faccia davvero la differenza in termini di qualità, autostima e autorevolezza.

Ha potuto osservare le sue proporzioni, la struttura del suo collo e la differenza (notevole!) che c’è tra colletto della camicia, t-shirt o maglioncino – con, ma soprattutto senza – maxi collana in cuoio.

Agitato e anche un po’ nervoso, non ha tolto la collana e non ha nemmeno pensato di nasconderla sotto la camicia.

Mi ha telefonato per chiedermi aiuto, non si sentiva a suo agio e in videochiamata perdeva in automatico la concentrazione.

La collana – in realtà – ha fatto emergere un fattore chiave dello stile: l’attenzione verso noi stessi per trovare l’equilibrio tra ciò che ci piace e ciò che davvero ci dona.

Un particolare di non poca rilevanza.

E se avesse dovuto acquisire un cliente importante?

Se gli avessero assegnato un corso di formazione tutto suo?

Immagina l’impatto che avrebbe avuto la vistosa collana che fuoriesce dalla camicia o che regna sovrana sul cashmere, il tutto accompagnato da un evidente imbarazzo.

Di sicuro l’attenzione non sarebbe andata in direzione del tema del giorno.

Quanto è frustrante per ognuno di noi sentirsi goffo, inibito o addirittura non piacersi affatto?

Tuttavia, il video continua a restituirti la tua immagine e più la guardi, più vorresti oscurarti e sparire nel nulla (senza essere visto, ovviamente!).

Attenzione!

Non è una questione di gusto personale, ma di schermo amico.

Analizziamo meglio questo concetto.

Grazie al costante utilizzo del computer e delle videochiamate, tutti noi – ogni giorno – abbiamo la possibilità di confrontarci con la nostra immagine riflessa e, sia gli uomini che le donne, hanno quotidianamente a che fare con la selezione di accessori e outfit.

Nel caso di Claudio, il monitor, puntualmente gli proponeva un’espressione appesantita e il collo visibilmente più corto (e – ahimè – tozzo) per via di un “semplice” dettaglio: la collana di cuoio.

La soluzione è conoscerti meglio!

L’analisi del volto è fondamentale, a maggior ragione in Zoomcromia, perché il focus è sul mezzobusto e prevalentemente sul viso.

Bastano alcuni accorgimenti per creare un’immagine credibile e allo stesso tempo autorevole e raffinata.

Per il tuo schermo amico, memorizza questi elementi chiave.

1. Il colletto della camicia per l’uomo

Se indossi la cravatta – situazione che può verificarsi anche online, specie nei contesti manageriali – i bottoncini devono essere rigorosamente allacciati e no button down.

Se non indossi la cravatta, ma scegli comunque la camicia – negli incontri più o meno formali – lascia i primi tre bottoni aperti (né più, né meno) e libera il collo da collane di vario genere (oro, argento, pelle, cuoio, caucciù e così via, a meno che non siano sottili). Apparirai più slanciato ed elegante.

No ai colletti consumati, sporchi, troppo larghi o, al contrario, troppo stretti: depotenziano l’effetto dell’immagine.

2. La barba per l’uomo

È fondamentale per valorizzare i tratti del volto anche in video.

No alle rasature disordinate e alle mezze lunghezze non curate.

Lo schermo cattura, non oscura. 

3. L’acconciatura

Sia per l’uomo che per la donna, l’hairstyle è imprescindibile.

Raccolto, corto o lungo che sia, i capelli devono essere puliti, pettinati e ordinati: il monitor non perdona certi errori! E gli interlocutori sono più attenti di quanto possa sembrare.

Occhio all’accessorio!

4. Anelli e bracciali

Devono essere in linea con la dimensione delle mani: le mani piccole prediligono anelli medio-piccoli, mentre le dita lunghe e la mano grande vestono bene anelli dalle dimensioni maggiori.

Scegli bracciali senza pendenti e non indossarne più di uno: disturbano l’attenzione e la qualità dell’audio.

Prenditi cura delle tue mani, perché “tradiscono l’età”!

Munisciti di crema al burro di karité e…portala sempre con te.

5. Collane

In video, “meno dicono, meglio è”. Devono vestire, non appesantire.

Sì ai modelli lunghi per le donne, purché non abbiano pendenti troppo vistosi e rumorosi. 

Scegli una collana medio-corta se indossi uno scollo a “V”.

Sì alla collana lunga sul maglioncino dolcevita e sul girocollo.

La collana girocollo si adatta bene, ma se troppo fine rischia di disperdersi nel contesto.

6. Orecchini

Accessorio decisamente interessante in video: veste e valorizza.

Massima attenzione però alla lunghezza, specie se – come è giusto che sia – indossi cuffie o auricolari. Il pendente può urtare il microfono con rumori più o meno acuti, ma pur sempre sgradevoli.

Last – but not least – qualsiasi accessorio tu scelga, contestualizzalo in base alla fisionomia.

Qual è la tua forma del viso?

Quali sono gli scolli e gli accessori must have per te?

Prenota la consulenza di Zoomcromia per scoprirlo ed affermarti al meglio in video.

potrebbe interessarti anche: