Mai Più Ansia Da Video Call

Quante volte hai provato disagio nel vedere la tua immagine riflessa nel computer o sul telefono? Le persone, in percentuale, si sentono meno belle, poco affascinanti. Alcuni, seppure con una buona autostima, si vedono addirittura brutti e inadeguati. Colorito spento, prepotenti borse sotto gli occhi, occhiaie, assenza di volume nei capelli per le donne, uomini che si vedono meno virili, dal volto a tratti inespressivo, con gli occhiali che cadono male sul naso, la barba disordinata, il collo troppo corto e puntualmente, cambiano postura, peggiorando la situazione. Queste sono soltanto alcune delle situazioni pre e post video call.

Anche io, con l’avvento dello smart working, ho vissuto una nuova e strana sensazione nel vedermi in video. Mi sono resa conto che è un impatto del tutto diverso e ho notato delle disomogeneità che non avevo mai considerato, è una questione di attenzione. Quando ci troviamo ad osservare solo una parte del contesto, siamo più “scoperti” e maggiormente attenti ai dettagli. In Zoomcromia il focus è sul viso e sul mezzobusto. Di fatto, il monitor può snaturare i lineamenti e accentuare le imperfezioni se non è ben posizionato, se l’ambiente non è ben allestito e se non abbiamo il look adeguato.

Una cosa è certa: oscurare il video non è mai una soluzione! Sai perché? Ti fa perdere credibilità, specie in una call di lavoro e poi…non vale la pena disperare per qualcosa che puoi gestire attraverso le corrette strategie che ti saranno utili anche in futuro. Puoi potenziare fascino e personalità con alcuni dettagli essenziali e imprescindibili, basta conoscerli. Ci hai mai pensato? Trova la tua Zoomcromia diventando amica della tua immagine e vivila in totale libertà, che sia riflessa in uno specchio o in un monitor.

potrebbe interessarti anche: